E.F.T. Emotional Freedom Technique

L’EFT significa Emotional Freedom Technique, che si può tradurre tecnica di liberazione emozionale. Per Gary Craig, il fondatore dell’EFT, ” La causa di ogni emozione è una perturbazione del sistema energetico corporeo.” In questo modo nasce una tecnica basata sull’utilizzazione congiunta di principi psicoterapeutici e di pressioni con le dita su dei meridiani d’agopuntura. L’EFT è una tecnica di armonizzazione e di guarigione emozionale che può alleggerire vari sintomi fisici.

Che cosa è l’EFT ?

L’EFT fa parte del campo delle psicologie energetiche. È chiamata anche ” agopuntura senza aghi.” Parte dal principio che ogni perturbazione emozionale è spesso legata a un’irregolarità del sistema energetico del corpo in relazione con un ricordo traumatico. Un picchiettio con le dita (taping in inglese) su certi meridiani ha per conseguenza una diminuzione veloce dell’intensità dell’emozione. L’intensità emozionale del trauma si abbassa rapidamente insieme ai sintomi che lo accompagnano. L’EFT fa parte delle terapie brevi e la sua efficacia è riconosciuta. Viene sempre più utilizzata nel campo medico.

Il metodo EFT

Il paziente, guidato dal terapeuta, picchietta dolcemente dei punti specifici su determinati meridiani, mentre si concentra sul suo problema o sulla sofferenza della quale desidera liberarsi. In questo modo equilibra i meridiani che sono perturbati quando pensa ad un’emozione che lo disturba. I punti specifici sono dei punti energetici precisi, sul viso, all’altezza del corpo e sulle mani.

È necessario associare i picchiettii a una verbalizzazione cosciente dell’emozione da trattare.

I meridiani, inizialmente perturbati da un’emozione negativa, ritrovano così il loro equilibrio. Il sollievo é immediato. Una volta equilibrata, la persona non è più disturbata dall’evento: la memoria rimane, ma la carica emozionale che la accompagnava non c’è più.

La tecnica ha un enorme successo: vanta il merito di essere semplice, veloce, efficace e ” dolce.” La guarigione è profonda e a lungo termine.

Secondo il riscontro dei medici che l’hanno praticato, L’EFT è stato trovato efficace all’ottanta per cento per i traumi, gli abusi, lo stress, l’ansia, le paure, la colpevolezza, le fobie, le depressioni, il lutto e parecchi altri disturbi.

Le applicazioni dell’EFT

L’EFT é generalmente utilizzato per ogni tipo di disturbo emozionale. Tra le applicazioni più correnti possiamo citare :

  • Trattamento dei traumi (PTSD, o ricordi dolorosi)
  • Lutti, Depressione, Ansia, Paure, Fobie, Stress
  • Disturbi psicosomatici, Allergie, Asma
  • Dolori, Emicranie
  • Sviluppo della fiducia in se stessi